Cipria libera – Quattro marche a confronto

Chi mi segue sa che amo le ciprie, ma soprattutto e direi anche solamente, quelle a polvere libera, ne sono decisamente dipendente!

Il mercato offre molteplici scelte in fatto di make up, io cerco di prediligere sempre ciò che è il più naturale possibile, ma allo stesso tempo performante.

Ho deciso quindi di testare quattro ciprie di quattro brand diversi, ognuna con le proprie peculiarità, per decretare quale sia la migliore, considerato che vi parlerò di brand decisamente attuali.

Partiamo subito con la cipria a polvere libera firmata #mulaccosmetics , la “seal the deal powder” nella colorazione bianca, che poi sull’incarnato vira al trasparente.

17,90 euro per 15g di prodotto, senza talco, 100% naturale e vegana!

trovo che la granulometria di questa cipria sia davvero oltre l’impalpabile, infatti all’interno troviamo un ingrediente particolare, la “silk mica” più leggera della mica normale, rende la pelle ultra setosa… Mi è piaciuta ? 15g sono davvero tanti, questo è apprezzato, inoltre, la confezione è corredata dal suo piumino, una nota dolente a mio avviso, è il profumo… Trovo che sappia di “pongo” ,si proprio lui, il pongo con il quale tutte abbiamo giocato da bambine… Forse è personale !?

Adesso vi parlo di una cipria di un brand poco conosciuto nel panorama italiano, ovvero, la cipria, sempre a polvere rigorosamente libera di #Lavera !

Circa 9 euro di costo per 8g di prodotto, anche lei è corredata del suo piumino, ha una colorazione rosata che sulla pelle si fonde perfettamente diventando trasparente.

Vogliamo parlare del profumo!? A mio avviso è pazzesco, come anche altri prodotti dello stesso brand che sto provando…

Inutile dirvi che lei, amiche mie, è senza dubbio la mia preferita.

Siamo alla terza cipria, ed è la volta di quella firmata #purobio! 5g di prodotto per circa 7 euro di costo, anch’essa completamente naturale e dalla molteplice funzionalità! La “loose powder primer” può essere usata sia come primer occhi che come cipria viso, un prodotto che racchiude più funzionalità!

L’ultima è la “surreale” di #nevecosmetics, 4g di prodotto per 12,90 euro di prezzo d’acquisto (indubbiamente la più cara).

Questa cipria dal colore bianco, diventa completamente trasparente sulla pelle del viso, ed inoltre ha solo 2 ingredienti: mica e silica!

Più naturale di così ! 🙂

Se dovessi ipotizzare una scaletta di gradimento, questa è la mia seconda scelta dopo quella di #Lavera, mentre #purobio è posizionata al terzo posto, ahimè in coda troviamo la “Seal the Deal”.

Se anche voi avete provato queste ciprie, fatemelo sapere nei DM di Instagram!

Cipria libera - Quattro marche a confronto

Cipria libera - Quattro marche a confronto

Cipria libera - Quattro marche a confronto

Cipria libera - Quattro marche a confronto